E-commerce a Pasqua: perché comprare online

La Pasqua sta arrivando e la corsa all’acquisto è cominciata da un po’ di tempo. Certo non è come negli anni precedenti al 2020, in cui si poteva far visita al migliore punto vendita anche fuori dal proprio Comune per valutare l’offerta migliore in termini di acquisto di prodotti tipici per le festività pasquali come l’agnello oi dolci come la colomba e l’immancabile uovo di cioccolato. La pandemia ha cambiato le abitudini dei consumatori nell’ottica dalla salvaguardia della salute. Il libero accesso è stato sottoposto a restrizioni, a code per fare la spesa, all’imposizione dell’usufruire del punto vendita localizzato esclusivamente nelle adiacenze della propria residenza. Ciò comporta la difficoltà per il consumatore di poter ottenere il prodotto desiderato poiché viene limitata la possibilità di scelta. L’e-commerce è la soluzione a questo.

L’e-commerce a Pasqua

Lo scoppio della pandemia di Covid-19 coinvolse la Pasqua 2020 con la conseguenza del crollo delle vendite dei prodotti tipici dedicati alla festa come uova e dolci. Nessuno era preparato alla cosa, si pensava di poter girare liberamente nei supermercati migliori e più lontani per scegliere il prodotto che chiedevano i bambini, che si desiderava più di tutti. Non fu così e solo l’e-commerce riuscì a tamponare la situazione e a rimediare alle perdite economiche delle aziende. Molti italiani acquistarono infatti le uova online e, soprattutto, quei particolari prodotti per bambini che consistono in uova di plastica piene di giocattoli in cui il cioccolato è completamente assente. La pandemia infatti fermò quasi tutto ciò che non era alimentare per cui i prodotti non alimentari nei supermercati non si trovavano. In questa Pasqua 2021 la situazione è all’incirca la medesima. Certamente oggi si era prevenuti e anche le grandi catene di distribuzione hanno provveduto ad allestire per tempo gli stand dedicati alla Pasqua. Ma anche quest’anno i prodotti delle grandi marche di giocattoli per la Pasqua mancano. Solo l’e-commerce dunque in questo caso forse può riportare la situazione ai fasti di un tempo pre pandemia.

Perché comprare online

Comprare online l’uovo di Pasqua e quei prodotti, come abbiamo detto, costituiti da uova contenitori di giocattoli, certamente permette di soddisfare un desiderio che, fino al 2019, non era certo un’impresa. Oggi tutto ciò è difficile ma per fortuna l’e-commerce si è posto come risorsa per venirci in aiuto quando vogliamo fare un regalo in occasione di una festività.  Grazie all’e-commerce possiamo trovare senza fatica il prodotto desiderato in tutta comodità da casa, evitando il pericolo degli assembramenti al supermercato. La consegna sarà poi rapida grazie anche a programmi speciali come quelli che offre ad esempio Amazon, uno dei più autorevoli e affidabili siti di e-commerce che esistano. Comprare online ci permette anche un’ampia scelta tra i più vari metodi di pagamento come Paypal, carta di credito, buoni o carte regalo o il classico contrassegno con denaro contante versato al corriere all’arrivo del pacco a casa nostra.

Gli svantaggi

Dobbiamo però parlare anche degli svantaggi inerenti l’acquisto dei prodotti pasquali online. Purtroppo, come fu nel 2020, molti consumatori si lamentarono dei prezzi esorbitanti delle uova di pasqua vendute online. Dobbiamo dire che anche quest’anno per quanto riguarda l’acquisto online delle uova di Pasqua purtroppo si trovano maggiorazioni di prezzo anche a causa dell’aggiunta delle spese di spedizione. Un altro svantaggio riguarda l’acquisto del cioccolato e il suo tragitto per raggiungere casa nostra. Purtroppo l’alimento è molto sensibile al calore e se non è protetto  durante il trasporto rischia di arrivarci sciolto o rotto.